Vino negroamaro

Il vino negroamaro è il vitigno del Salento. Ed è proprio a questo vitigno che si è ispirato il nome del noto gruppo musicale salentino capeggiato da Giuliano Sangiorgi.
L’etimologia della parola parla chiaro… il vino negroamaro è un vino duro, molto intenso, dal colore rosso fuoco e dal sapore aspro come la terra del Salento, bruciata dal sole e dalla passione della sua gente.
Dal vitigno negroamaro si ottengono numerosi vini sia rossi che rosati, sia in purezza che in composizione con altre qualità di uve. Nel Salento è in uso “tagliare” il negroamaro (in dialetto “russu te lecce”) con la malvasia al fine di affievolire il suo aspro sapore. Il miglior risultato di questo binomio è il Salice Salentino doc, un vino che regna nella parte a nord di Lecce e che ha nel comune di Guagnano il suo punto focale.


La storia del vino negroamaro affonda le sue radici nel Salento e si intreccia con la storia della sua gente. Grandi lavoratori incapaci, in passato, di far apprezzare appieno il frutto del proprio lavoro che svendevano ai più noti territori di vino del nord (chianti, sangiovese, barbera, brunello, amarone, ecc.) affinché usassero il vino negroamaro come vino da taglio.
Col tempo e la passione i produttori di vino salentino hanno compreso che la salvaguardia della propria economia passava anche e soprattutto dalla salvaguardia del proprio vino e si è avviata la produzione di qualità collegata a non poche doc prodotte in tutto il Salento!
Per apprezzare fino in fondo la storia, le tradizioni ed il sapore del negroamaro è necessario vivere il territorio, attraverso il racconto dell’esperienza diretta di chi con grande passione porta nel mondo il gusto del Salento.
Itinerari di turismo del vino possono essere costruiti intorno alle esigenze di ciascun interessato che partono delle note case vinicole di Guagnano per estendersi a tutto il territorio. Il Salento è terra di grande cultura enologica, di interessanti presupposti enogastronomici che trovano nel suo vino, il negroamaro, tra le più importanti fonti di ricchezza!
Contattateci e saremo felici di costruire per voi i più entusiasmanti percorsi di visita tra cantine e vigneti, alla scoperta diretta (attraverso il racconto della gente) della qualità del negroamaro.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Agrifood

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...