Archivi del mese: dicembre 2013

Passeggiata verso “lu Carottu”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Lascia un commento

dicembre 31, 2013 · 10:19 am

La salita alla “Matonna tu Carottu” di Parabita: tra leggenda e tradizione

Qui nel Salento il sole non ci abbandona mai e anche nel primo giorno d’inverno continua a splendere maestoso sulle nostre teste, alla faccia delle consuetudini. Occasione propizia per fare quindi una bella gita fuori porta alla scoperta dei luoghi meno conosciuti della nostra meravigliosa terra in compagnia di tutto il gruppo di Salento Promoters. Destinazione Parabita, un paese dell’entroterra salentino, a pochi chilometri dalla più nota Gallipoli.

La Matonna tu Carottu

La Matonna tu Carottu

Il nostro spirito avventuriero ci porta a visitare un luogo molto particolare, direi quasi magico di Parabita: la “Matonna tu Carottu“. Il nome letteralmente tradotto dal dialetto vuol dire “La Madonna del buco”. Non si tratta di una chiesa e né tanto meno di un edificio o monumento ad opera dell’uomo, qui l’unica artefice è stata infatti madre natura!

La Matonna tu Carottu è quello che in bretone viene chiamato un Men-an-Tol ovvero una roccia forata circondata da un inesplicabile alone di mistero che esprime la maestosità di una natura primitiva e quasi totalmente inviolata. Dalle pareti di questo costone roccioso dalla forma inconsueta, riecheggiano ancora in maniera vivida leggende e racconti di riti, a cavallo fra il sacro e il profano. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Travel

Purceddhruzzi day … una gara all’ultimo purceddhruzzo!

Purceddhruzzi day… uno strano accostamento quello del dialetto salentino con l’inglese, che ben rappresenta però la tradizione del dolce tipico del Natale nel Salento che incontra i tempi moderni.
Il 21 dicembre nella Tenuta Sant’Andrea di Muro Leccese ha avuto luogo questa gara alquanto particolare, giunta alla sua IV edizione. Una giuria speciale, una popolare e 12 intrepidi concorrenti. Il tutto per eleggere i re dei dolci del Natale salentino nel purceddhruzzi day – i purceddhruzzi più buoni!

Eh si, non esiste casa nel Salento, questo angolo d’Italia che durante le feste profuma di agrumi e miele  in cui non si preparino chili di questi dolci, in cui non si ricevano in dono come da tradizione, o nella quale non ci siano decine di dita appiccicate dal miele. Una gara era quindi d’ obbligo. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Agrifood, Cultura e tradizione

Natale senza neve… in Salento

buffetto

Tradizionale buffetto dell’Immacolata

Ebbene si! Il Natale è arrivato. Qui in Salento non nevica di certo ma l’atmosfera natalizia si respira già da un po’.

A dare il via alle festività natalizie è stata la tradizionale ricorrenza dell’Immacolata Concezione l’8 dicembre. Il digiuno previsto dalla fede cristiana vede far da padrone sulle tavole dei salentini il “Buffetto”, un pane tipico salentino accompagnato, nella maggior parte dei casi, da tonno, anguilla o da pesciolini sott’aceto a dir poco deliziosi! Possiamo dire infatti che, con l’avvento del “Buffetto” nelle nostre cucine, il Natale è alle porte e il digiuno cristiano è solo il preludio alle abbuffate natalizie.

Immancabile appuntamento, inoltre, per ogni salentino che si rispetti è il 13 dicembre, giorno in cui si festeggia Santa Lucia e in cui le famiglie aprono gli scatoloni per la realizzazione del caro e tanto atteso albero di natale, addobbandolo con palline colorate, lucine e decori scintillanti. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Cultura e tradizione

Tradizione o innovazione?

medimex

Medimex 2013

Si parte per Bari, con il freddo del mattino e con un sole che brilla già dalle prime luci dell’alba.
Destinazione Medimex, salone dell’innovazione musicale, dove a riscaldare ci sarà la musica in molteplici sfaccettature, con incontri, dibattiti, conferenze, interviste e showcase.
L’innovazione è il tema centrale dei discorsi della fiera, ma soprattutto la digitalizzazione, quale argomento di confronto tra critici, tecnici, artisti e addetti ai lavori, quelli che la musica la fanno, la suonano, la cantano, la ascoltano, la recensiscono e la vendono, in un confronto tra nuove e vecchie generazioni.
Tra acqua che emette vibrazioni e bacchette di legno che producono melodie, ci si chiede, in realtà, a che serva tutto questo, se quando si mette su un disco, quello che penetra il cuore sono le note degli strumenti e le vibrazioni delle corde vocali dei cantanti. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Eventi

Borghi più belli d’Italia: Specchia

specchia_borgo

Sguardo sul borgo di Specchia

Qui inizia il mio personale percorso, fatto di odori, sapori e sentimenti autentici. Un viaggio nella mia terra che è il Salento, così semplice e preziosa e che vorrei raccontarvi a modo mio.

Se è vero che il Salento è rinomato soprattutto per le sue splendide spiagge e per le bellezze artistiche della città di Lecce, è anche vero che esiste un mondo circostante che rimane quasi completamente sconosciuto e inesplorato. Questa realtà è costituita dalla miriade di borghi e paesini della provincia (97 per l’esattezza) ed ognuno di essi è preziosa fonte di tradizioni, leggende e testimonianze artistiche che rappresentano un vero patrimonio per la cultura locale e nazionale. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Travel